Some contents or functionalities here are not available due to your cookie preferences!

This happens because the functionality/content marked as “Facebook Pixel [noscript]” uses cookies that you choosed to keep disabled. In order to view this content or use this functionality, please enable cookies: click here to open your cookie preferences.

I pazienti gravi, con modalità diverse, sperimentano da adulti questa indifferenziazione dell’inizio della vita. Il passaggio all’apprezzamento della differenza tra umano e non umano è funzionale alla nascita e allo sviluppo delle relazioni oggettuali secondo cui quell’oggetto ‘sta per’ o ‘rappresenta’ la madre o una parte del suo corpo. Le persone mentalmente molto disturbate hanno in comune un’incapacità cronica durante la prima e la primissima infanzia a correlarsi in modo relativamente stabile, reale, semplice al mondo non umano, come del resto anche a quello umano. Il disturbo sta nella relazione dell’individuo con l’ambiente non umano, che è una relazione di affinità e di individualità nello stesso tempo, di appartenenza e di autonomia.
Non siamo mai liberi dall’eterno conflitto tra la libertà, data dalla nostra unicità di esseri umani, nati senza casa ma legati alla casa, e l’appartenere come un tutt’uno alla natura che condividiamo con tutte le creature e gli oggetti, che per contrasto ci suscitano l’ansietà di poterci annullare nel flusso dell’essere. Questa contraddizione esistenziale ci spinge ad affrontare emozioni, sentimenti e ansietà correlate con sempre nuove e complesse esperienze.

Giovanna Giordano

Corso ECM

Edizione Online del Corso in Psicopatologia in Gestalt Therapy

1° modulo: maggio 2021

ACCEDI AL PROGRAMMA COMPLETO

You have Successfully Subscribed!

Su questo sito Web utilizziamo strumenti di prima o di terzi che memorizzano file di piccole dimensioni (cookie) sul dispositivo. I cookie sono normalmente utilizzati per consentire al sito di funzionare correttamente. I Cookie tecnici, per generare rapporti sull’utilizzo della navigazione cookie statistici e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi / prodotti e i cookie di profilazione. Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore.
Cookies policy
Privacy policy

Some contents or functionalities here are not available due to your cookie preferences!

This happens because the functionality/content marked as “%SERVICE_NAME%” uses cookies that you choosed to keep disabled. In order to view this content or use this functionality, please enable cookies: click here to open your cookie preferences.