Some contents or functionalities here are not available due to your cookie preferences!

This happens because the functionality/content marked as “Facebook Pixel [noscript]” uses cookies that you choosed to keep disabled. In order to view this content or use this functionality, please enable cookies: click here to open your cookie preferences.

QUEL CHE È RIMASTO IN TE ANCORA SEPOLTO, APRILO ALLA LUCE,
STENDILO NELLA SCRITTURA: SCRIVERE PER INCONTRARTI
Sul confine della narrazione, la penna traccia il viaggio terapeutico,
ripristinando il flusso di vita

La scrittura creativa (Wryting Therapy) nasce dalla mancanza di qualcosa che si vorrebbe possedere e che ci sfugge e consente ‘incontrare’ in un meta-contatto il Tu immaginato (perduto). La narrazione traccia, nel suo  respiro creativo, il viaggio terapeutico in cui l’Io riesce a chiudere la Gestalt, sciogliere l’interruzione di contatto,  riscrivendo il copione della propria esistenza secondo l’intenzionalità relazionale del qui-ed-ora. Sulla punta della penna che scorre sul foglio c’è il mio Sé che si dispiega, ripristinando il flusso della vita. Il desiderio di esprimere il non detto, di incontrare l’altro da Me e  cercare un senso, che si precisa solo alla fine quando ti volti indietro e ti scopri diverso.
La narrazione si fa cura quando diventa ricerca di sé, veicolo di autoriconoscimento e cambiamento. Quando… il mio flusso interiore era il riflesso confuso e doloroso della nostra relazione bruscamente interrotta. Fermo, arenato, il nostro rapporto così come il mio respiro… Ho scritto desiderando fortemente che il mio corpo si placasse, nell’accettare la tua assenza senza rancore né colpe e valicando l’angosciante senso di deprivazione, perché come saggiamente dice Mauriac “Lo scrittore è essenzialmente un uomo che non si rassegna alla solitudine”.

Concita Carbone


I nostri libri sono disponibili per l'acquisto online!

I nostri libri sono disponibili per l'acquisto online!

SCOPRI LA COLLANA

You have Successfully Subscribed!

Su questo sito Web utilizziamo strumenti di prima o di terzi che memorizzano file di piccole dimensioni (cookie) sul dispositivo. I cookie sono normalmente utilizzati per consentire al sito di funzionare correttamente. I Cookie tecnici, per generare rapporti sull’utilizzo della navigazione cookie statistici e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi / prodotti e i cookie di profilazione. Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore.
Cookies policy
Privacy policy

Some contents or functionalities here are not available due to your cookie preferences!

This happens because the functionality/content marked as “%SERVICE_NAME%” uses cookies that you choosed to keep disabled. In order to view this content or use this functionality, please enable cookies: click here to open your cookie preferences.