Some contents or functionalities here are not available due to your cookie preferences!

This happens because the functionality/content marked as “Facebook Pixel [noscript]” uses cookies that you choosed to keep disabled. In order to view this content or use this functionality, please enable cookies: click here to open your cookie preferences.

Dall’esame del Disturbo Narcisistico di personalità prenderà il via il Modulo 1 del nostro Corso di alta formazione in Psicopatologia gestaltica, con crediti ECM.

ll paziente narcisista – si sa – inizia la terapia ma non si definisce paziente. È granitica la sua percezione dell’Ambiente come piccolo e incapace di contenerlo. Nella prima fase della terapia cercherà quindi (in modi consapevoli e non) di rimanere in una posizione paritaria anche mettendo alla prova e sfidando il terapeuta.
[…] I confini tra terapia e vita (in particolare con i pazienti narcisisti) devono rimanere sempre chiari e intoccabili.
In questo senso, un altro luogo che può diventare terreno di lotta sono le regole del
setting terapeutico.
[…] Come è ovvio, il terapeuta deve rimanere seduto sulla propria sedia terapeutica (funzione-Personalità) senza lasciarsi contagiare dal narcisismo («Sono bravo perchè scelto da un paziente speciale»), sconvolgere dalla squalifica («Forse veramente sono meno bravo di lui» o «Ma come si permette?»), inquietare dalla seduzione («Come fa a capirmi meglio del mio partner?») e quant’altro. Se eviterà questi rischi, sarà capace di comprendere empaticamente la grande sofferenza del narcisista e potrà segnare con leggerezza, fermezza e rispetto i confini senza appellarsi a regole superegoiche («Queste cose non sono permesse in terapia») e senza umiliare (trattando il paziente come un bambino capriccioso). Ogni prova che il terapeuta supererà (rimanendo nella posizione di chi si prende cura) servirà a far crescere implicitamente nel corpo del paziente la speranza di potersi finalmente fidare e affidare.

Giovanni Salonia , Pensieri su Gestalt Therapy e vissuti narcisistici, in G. Salonia, V. Conte, P. ArgentinoDevo sapere subito se sono vivo. Saggi di psicopatologia gestaltica, Ed. Il pozzo di Giacobbe.

Corso ECM

Edizione Online del Corso in Psicopatologia in Gestalt Therapy

1° modulo: maggio 2021

ACCEDI AL PROGRAMMA COMPLETO

You have Successfully Subscribed!

Su questo sito Web utilizziamo strumenti di prima o di terzi che memorizzano file di piccole dimensioni (cookie) sul dispositivo. I cookie sono normalmente utilizzati per consentire al sito di funzionare correttamente. I Cookie tecnici, per generare rapporti sull’utilizzo della navigazione cookie statistici e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi / prodotti e i cookie di profilazione. Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore.
Cookies policy
Privacy policy

Some contents or functionalities here are not available due to your cookie preferences!

This happens because the functionality/content marked as “%SERVICE_NAME%” uses cookies that you choosed to keep disabled. In order to view this content or use this functionality, please enable cookies: click here to open your cookie preferences.