Some contents or functionalities here are not available due to your cookie preferences!

This happens because the functionality/content marked as “Facebook Pixel [noscript]” uses cookies that you choosed to keep disabled. In order to view this content or use this functionality, please enable cookies: click here to open your cookie preferences.

Bisogna costruire relazioni nuove in cui l’unità non è a discapito delle diversità, ovvero uno spazio in cui ognuno comprende l’identico messaggio nella propria lingua.
‘Ritornare alla relazione’ diventa il compito del terzo millennio. Non sarà facile, perché non si tratta di riprendere vecchie regole ma di riappropriarci del cuore e del mistero della nostra esistenza, che è sempre e comunque co-esistenza. Ci viene richiesto il coraggio e l’audacia di consegnarci ad una nuova danza, pur non conoscendone in anticipo il ritmo e i movimenti. Nella cultura della relazione l’altro è sempre l’ ‘oltre’ che mi rimanda a mondi inesplorati della mia umanità.
[…] L’orizzonte nuovo si genera solo quando i due orizzonti si sono confrontati nel rigore di uno scontro che nasce dal riconoscimento reciproco. Solo chi si separa da appartenenze simbiotiche può essere se stesso, ma solo chi perde la propria soggettività nella relazione rinasce ad orizzonti inesplorati.  
La relazione si invera e si rigenera quando ogni partner lascia progressivamente i calzari del potere e della seduzione, della dipendenza e dell’accusa, per entrare in una terra a lui sconosciuta: la “terra di nessuno”, dove ci si riscopre – finalmente e unicamente! – compagni di viaggio. Il cuore misterioso ed inesauribile del vivere insieme si colloca là dove si geme per generare l’unicità che alla relazione si consegna e per dar vita ad una relazione che l’unicità accoglie e custodisce.

Giovanni Salonia

Corso ECM

Edizione Online del Corso in Psicopatologia in Gestalt Therapy

1° modulo: maggio 2021

ACCEDI AL PROGRAMMA COMPLETO

You have Successfully Subscribed!

Su questo sito Web utilizziamo strumenti di prima o di terzi che memorizzano file di piccole dimensioni (cookie) sul dispositivo. I cookie sono normalmente utilizzati per consentire al sito di funzionare correttamente. I Cookie tecnici, per generare rapporti sull’utilizzo della navigazione cookie statistici e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi / prodotti e i cookie di profilazione. Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore.
Cookies policy
Privacy policy

Some contents or functionalities here are not available due to your cookie preferences!

This happens because the functionality/content marked as “%SERVICE_NAME%” uses cookies that you choosed to keep disabled. In order to view this content or use this functionality, please enable cookies: click here to open your cookie preferences.