Some contents or functionalities here are not available due to your cookie preferences!

This happens because the functionality/content marked as “Facebook Pixel [noscript]” uses cookies that you choosed to keep disabled. In order to view this content or use this functionality, please enable cookies: click here to open your cookie preferences.

Forme di perdita affettiva: una lettura gestaltica” è stato questo il titolo dell’incontro conoscitivo del modello della Gestalt Therapy tenuto dalla Dott.ssa Manuela Partinico svoltosi a Vicenza giovedì 12 dicembre presso l’Unità Operativa Sanitaria di Psicologia dell’Ospedale San Bortolo. Manuela Partinico, docente dell’Istituto Kairos di Venezia e presente da 20 anni con attività clinica e di ricerca nel reparto di Cure Palliative dell’ospedale di Vicenza, ha illustrato alcune tra le principali forme di perdita affettiva che si possono presentare nelle esperienze di vita di una persona. Perdite affettive più comuni, appartenenti a momenti del ciclo di vita di una coppia e di una famiglia come: la separazione dei coniugi, la separazione affettiva dei genitori dai figli che diventano adolescenti o adulti; perdite affettive traumatiche che vengono vissute di fronte a diverse forme di malattia (ad es. degenerative) o di fronte a forme di morte improvvisa, traumatica o preannunciata. La Gestalt Therapy, con la sua visione fertile della crisi, è apparsa un modello completo e innovativo per l’intervento e il sostegno “all’improvviso inesplicabile scomparire dell’altro” (G. Salonia). Con i colleghi psicoterapeuti e psicologi presenti (ospedalieri e non) è seguito un significativo dibattito sul contesto post-moderno di oggi e sul contributo particolarmente “attuale” della GT nell’affrontare le più svariate esperienze umane di limite.  
Paola Canna (psicoterapeuta della Gestalt a Padova; allieva didatta della Scuola Kairos a Venezia).
I nostri libri sono disponibili per l'acquisto online!

I nostri libri sono disponibili per l'acquisto online!

SCOPRI LA COLLANA

You have Successfully Subscribed!

Su questo sito Web utilizziamo strumenti di prima o di terzi che memorizzano file di piccole dimensioni (cookie) sul dispositivo. I cookie sono normalmente utilizzati per consentire al sito di funzionare correttamente. I Cookie tecnici, per generare rapporti sull’utilizzo della navigazione cookie statistici e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi / prodotti e i cookie di profilazione. Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore.
Cookies policy
Privacy policy

Some contents or functionalities here are not available due to your cookie preferences!

This happens because the functionality/content marked as “%SERVICE_NAME%” uses cookies that you choosed to keep disabled. In order to view this content or use this functionality, please enable cookies: click here to open your cookie preferences.