Some contents or functionalities here are not available due to your cookie preferences!

This happens because the functionality/content marked as “Facebook Pixel [noscript]” uses cookies that you choosed to keep disabled. In order to view this content or use this functionality, please enable cookies: click here to open your cookie preferences.

È proprio per proteggersi da ulteriore confusione che il PBL opera quella che viene chiamata la ‘scissione borderline’: il mondo o è bianco o è nero, con inevitabili, altalenanti passaggi da momenti di idealizzazione a fasi di squalifiche. From insegnava che, a volte, i terapeuti chiamano scissione (split) il processo che per i PBL, invece, è un veloce passaggio (shift) dalla funzione-Es alla funzione-Personalità. È rinomata l’incapacità dei PBL a tollerare errori (a volte anche un solo, semplice errore) anche nei terapeuti. E spesso diventa insopportabile per il PBL un errore della persona idealizzata: l’errore diventa talmente intollerabile da far scegliere per il passaggio dall’idealizzazione alla denigrazione.
Chi ha dentro tanta angoscia e confusione non riesce a sostenere ulteriori messaggi non chiari dall’esterno ed è placato invece da messaggi chiari e univoci. Il PBL si sente impazzire quando riceve messaggi confusi che non riesce a decodificare. Preferisce di gran lunga una situazione di chiara sofferenza (procurata da altri e persino da se stesso) piuttosto che stare in una situazione ambigua.

Giovanni Salonia

Il numero 8 della Rivista GTK è disponibile online!

SCOPRI GTK8

You have Successfully Subscribed!

Su questo sito Web utilizziamo strumenti di prima o di terzi che memorizzano file di piccole dimensioni (cookie) sul dispositivo. I cookie sono normalmente utilizzati per consentire al sito di funzionare correttamente. I Cookie tecnici, per generare rapporti sull’utilizzo della navigazione cookie statistici e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi / prodotti e i cookie di profilazione. Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore.
Cookies policy
Privacy policy

Some contents or functionalities here are not available due to your cookie preferences!

This happens because the functionality/content marked as “%SERVICE_NAME%” uses cookies that you choosed to keep disabled. In order to view this content or use this functionality, please enable cookies: click here to open your cookie preferences.