Some contents or functionalities here are not available due to your cookie preferences!

This happens because the functionality/content marked as “Facebook Pixel [noscript]” uses cookies that you choosed to keep disabled. In order to view this content or use this functionality, please enable cookies: click here to open your cookie preferences.

Le terapie umanistiche, infine, hanno privilegiato l’attenzione al presente: la terapia riguarda il presente. Non esistono deterministiche connessioni di causalità lineare tra passato e presente per cui non è necessario far riferimento al passato del paziente. Secondo tale ermeneutica, è nel presente e a causa di situazioni attuali che il paziente sta male. La cura deve, di conseguenza, focalizzarsi sul presente, sul modo cioè in cui il paziente attualmente vive le sue relazioni ed imposta il suo agire.
Com’è ovvio, esasperare le differenze provoca dicotomie che non aiutano a cogliere la complessità (sarebbe meglio dire il mistero) della condizione umana e, nella fattispecie, del tempo. Tant’è che mentre non pochi terapeuti umanisti hanno rivalutato, in qualche modo, il passato, alcune recenti correnti
psicoanalitiche (in modo specifico quella dell’intersoggettività) sono arrivate alla conclusione che anche nel lavoro psicoanalitico è necessario concentrarsi su Il momento presente (titolo dell’ultimo libro di D. Stern, famoso psicoanalista).

Giovanni Salonia

Corso ECM

Edizione Online del Corso in Psicopatologia in Gestalt Therapy

1° modulo: maggio 2021

ACCEDI AL PROGRAMMA COMPLETO

You have Successfully Subscribed!

Su questo sito Web utilizziamo strumenti di prima o di terzi che memorizzano file di piccole dimensioni (cookie) sul dispositivo. I cookie sono normalmente utilizzati per consentire al sito di funzionare correttamente. I Cookie tecnici, per generare rapporti sull’utilizzo della navigazione cookie statistici e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi / prodotti e i cookie di profilazione. Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore.
Cookies policy
Privacy policy

Some contents or functionalities here are not available due to your cookie preferences!

This happens because the functionality/content marked as “%SERVICE_NAME%” uses cookies that you choosed to keep disabled. In order to view this content or use this functionality, please enable cookies: click here to open your cookie preferences.