Some contents or functionalities here are not available due to your cookie preferences!

This happens because the functionality/content marked as “Facebook Pixel [noscript]” uses cookies that you choosed to keep disabled. In order to view this content or use this functionality, please enable cookies: click here to open your cookie preferences.

La follia ci ricorda, nel suo dolore terribile e indicibile, nella sua freschezza terribilmente goffa, quel canto che gli umani facilmente dimenticano perché espropriati dalla loro interiorità e affidati ad un io sociale che si inaridisce perché sempre più lontano dall’io intimo. Nella follia, la ricerca del canto esistenziale della propria unicità, proprio perché non ultimata, non può andare nello sfondo e lasciare spazio ad altro. Nella normalità nevrotica questo canto, già composto a suo tempo, viene dimenticato e rimane sempre nello sfondo. Se – come ha cantato Novalis (1982) – «ogni malattia è un problema musicale e ogni cura è una soluzione musicale», allora il dolore della follia, il «de-lirio», può diventare (al di là di ogni precisione etimologica) il diapason che invita a ritrovare la lyra di un’unicità che canti l’eterno “raccontarci”.
Giovanni Salonia

Il numero 8 della Rivista GTK è disponibile online!

SCOPRI GTK8

You have Successfully Subscribed!

Su questo sito Web utilizziamo strumenti di prima o di terzi che memorizzano file di piccole dimensioni (cookie) sul dispositivo. I cookie sono normalmente utilizzati per consentire al sito di funzionare correttamente. I Cookie tecnici, per generare rapporti sull’utilizzo della navigazione cookie statistici e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi / prodotti e i cookie di profilazione. Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore.
Cookies policy
Privacy policy

Some contents or functionalities here are not available due to your cookie preferences!

This happens because the functionality/content marked as “%SERVICE_NAME%” uses cookies that you choosed to keep disabled. In order to view this content or use this functionality, please enable cookies: click here to open your cookie preferences.