Some contents or functionalities here are not available due to your cookie preferences!

This happens because the functionality/content marked as “Facebook Pixel [noscript]” uses cookies that you choosed to keep disabled. In order to view this content or use this functionality, please enable cookies: click here to open your cookie preferences.

A che cosa chiama essenzialmente l’appello del sintomo? La risposta è univoca: il sintomo chiama alla relazione, perché la verità di cui esso è annunziatore non può prescindere dalla concretezza della relazione terapeutica. Nel linguaggio dell’ermeneutica diremmo che il senso è ‘nella’ relazione, è anzi, al limite, la relazione stessa nel suo farsi, in quanto solo nel dialogo accade la verità. Ogni appello però vale per l’oggi, fonda un’esigenza che si compie adesso. L’interprete assume nei suoi riguardi il compito della contemporaneità.
È qui che si radica la fondamentale intuizione dell’hereand-now in GT: «La situazione terapeutica è parte della situazione incompiuta».
Antonio Sichera

Il numero 8 della Rivista GTK è disponibile online!

SCOPRI GTK8

You have Successfully Subscribed!

Su questo sito Web utilizziamo strumenti di prima o di terzi che memorizzano file di piccole dimensioni (cookie) sul dispositivo. I cookie sono normalmente utilizzati per consentire al sito di funzionare correttamente. I Cookie tecnici, per generare rapporti sull’utilizzo della navigazione cookie statistici e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi / prodotti e i cookie di profilazione. Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore.
Cookies policy
Privacy policy

Some contents or functionalities here are not available due to your cookie preferences!

This happens because the functionality/content marked as “%SERVICE_NAME%” uses cookies that you choosed to keep disabled. In order to view this content or use this functionality, please enable cookies: click here to open your cookie preferences.