L’istituto GTK

Il Centro Clinico

Il centro con le sue attività specialistiche nel campo della salute mentale costituisce un punto di riferimento per il benessere psicologico.

Il centro specialistico di psicoterapia GTK è nato a Ragusa nel 1980 con la fondazione della Scuola di Specializzazione in Psicoterapia della Gestalt e successivamente, negli  anni 90, è stato attivato nelle sedi di Roma e Venezia.

Il centro con le sue attività specialistiche nel campo della salute mentale costituisce un  punto di riferimento a cui rivolgersi per qualunque necessità e informazione che riguarda  il benessere psicologico. Esso si distingue per la specificità della diagnosi e cura e per la  capacità di trasferire i risultati della ricerca nell’attività clinica.

Il centro si rivolge a

l’individuo

bambini, adolescenti, adulti

coppia

e famiglia

gruppi

e comunità

Attività clinica

La diagnosi e la cura all’interno dell’ermeneutica teorica e clinica dell’Istituto GTK acquista una sua specificità originale in quanto è proprio la relazione terapeutica,  che diventa strumento di diagnosi e di cura. L’esperienza di contatto, diversa per ogni patologia, si ripresenta nel qui e ora della  relazione. La relazione nel presente diventa tempo e luogo fenomenologico dove è  possibile rifare il passato verso una nuova esperienza del sé.

Modalità d’intervento

Il primo colloquio di consultazione prevede l’analisi della domanda e la raccolta dell’anamnesi.
Nello specifico, l’esame della domanda all’interno del gruppo dei professionisti permette  di decidere a chi adare il caso e il tipo di intervento individuale, di coppia o familiare da attuare.

I colloqui successivi diagnostici e di orientamento terapeutico o di psicoterapia o visita specialistica NPI o Psichitrica, sono eettuati da professionisti specializzati nella  specifica disciplina oltre che formati in GT del centro (psicoterapeuti-psicologi e/o  medici), selezionati tra gli specialisti in psicoterapia della Gestalt, rispettivamente per le città di Ragusa, Roma e Venezia.
All’interno dell’intervento può essere previsto un Esame psicodiagnostico (colloquio anamnestico e psicodiagnostico) o/e una Valutazione Psichiatrica.

Ecco dove trovarci