Some contents or functionalities here are not available due to your cookie preferences!

This happens because the functionality/content marked as “Facebook Pixel [noscript]” uses cookies that you choosed to keep disabled. In order to view this content or use this functionality, please enable cookies: click here to open your cookie preferences.

In GT si parla quindi di stili relazionali. Essi possono essere funzionali o meno a seconda del fatto che permettano o interrompano il contatto tra Organismo (O.) e Ambiente (A.): in questo senso si preferisce parlare di stile relazionale fobico, dipendente, narcisi sta, borderline piuttosto che di soggetto borderline, narcisista ecc.
Nel nostro caso specifico, è ancora più rigoroso riferirsi al linguaggio del paziente. Sottolineare ‘il linguaggio borderline’ invece che l’esperienza o la funzione significa – per la nostra Scuola – evidenziare come il disagio si manifesti e si collochi nel linguaggio che è la dimora del contatto. Linguaggio borderline come stile relazionale borderline. Linguaggio che esige e chiama il terapeuta a una ‘traduzione’ gestaltica.

Giovanni Salonia

Il numero 8 della Rivista GTK è disponibile online!

SCOPRI GTK8

You have Successfully Subscribed!

Su questo sito Web utilizziamo strumenti di prima o di terzi che memorizzano file di piccole dimensioni (cookie) sul dispositivo. I cookie sono normalmente utilizzati per consentire al sito di funzionare correttamente. I Cookie tecnici, per generare rapporti sull’utilizzo della navigazione cookie statistici e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi / prodotti e i cookie di profilazione. Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore.
Cookies policy
Privacy policy

Some contents or functionalities here are not available due to your cookie preferences!

This happens because the functionality/content marked as “%SERVICE_NAME%” uses cookies that you choosed to keep disabled. In order to view this content or use this functionality, please enable cookies: click here to open your cookie preferences.