Some contents or functionalities here are not available due to your cookie preferences!

This happens because the functionality/content marked as “Facebook Pixel [noscript]” uses cookies that you choosed to keep disabled. In order to view this content or use this functionality, please enable cookies: click here to open your cookie preferences.

Se accogliamo l’estraneo imponendo le somiglianze o se lo rifiutiamo esasperando le differenze, costruiamo città disumane destinate all’autodistruzione. Perché la vita, dentro e fuori di noi, si nutre del continuo confronto con il diverso e del continuo sostegno del familiare. Un amore per i vicini che li mantenga ‘diversi’ e un’accoglienza ai ‘lontani’ che ne scopra la vicinanza.
Ci appare così il cuore della questione: la differenza ha bisogno della parità per poter esistere. Ovvero: sentirsi pari all’altro pur essendo diversi da lui e sentire l’altro paritario seppur diverso: questa è la meta di ogni relazione. Solo la parità ci permette di uscire dall’intrigo delle differenze e di viverle come ricchezza.

Giovanni Salonia

Corso ECM

Edizione Online del Corso in Psicopatologia in Gestalt Therapy

1° modulo: maggio 2021

ACCEDI AL PROGRAMMA COMPLETO

You have Successfully Subscribed!

Su questo sito Web utilizziamo strumenti di prima o di terzi che memorizzano file di piccole dimensioni (cookie) sul dispositivo. I cookie sono normalmente utilizzati per consentire al sito di funzionare correttamente. I Cookie tecnici, per generare rapporti sull’utilizzo della navigazione cookie statistici e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi / prodotti e i cookie di profilazione. Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore.
Cookies policy
Privacy policy

Some contents or functionalities here are not available due to your cookie preferences!

This happens because the functionality/content marked as “%SERVICE_NAME%” uses cookies that you choosed to keep disabled. In order to view this content or use this functionality, please enable cookies: click here to open your cookie preferences.