Some contents or functionalities here are not available due to your cookie preferences!

This happens because the functionality/content marked as “Facebook Pixel [noscript]” uses cookies that you choosed to keep disabled. In order to view this content or use this functionality, please enable cookies: click here to open your cookie preferences.

La tesi affronta il tema del fenomeno migratorio che ha interessato l’Italia dal 2014. A partire dalla lettura del contesto, l’elaborato descrive il viaggio migratorio delle persone provenienti dall’Africa e le contraddizioni del sistema di accoglienza italiano, mettendone in luce le criticità e le possibili ricadute sul piano psicologico per le persone accolte. Tenendo in considerazione tali elementi, la tesi propone un esempio di lavoro clinico con un ragazzo nigeriano richiedente asilo con vissuti traumatici, sottolineando come il modello della Gestalt Therapy abbia le potenzialità per guidare un percorso di cura nonostante le criticità contestuali. L’elaborato si chiude con una riflessione sull’accogliere lo straniero nella polis come possibilità per restare umani.

 

Dott.ssa Francesca Disperati

Specializzazione sede di Venezia – 22 Marzo 2019

 

 

Su questo sito Web utilizziamo strumenti di prima o di terzi che memorizzano file di piccole dimensioni (cookie) sul dispositivo. I cookie sono normalmente utilizzati per consentire al sito di funzionare correttamente. I Cookie tecnici, per generare rapporti sull’utilizzo della navigazione cookie statistici e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi / prodotti e i cookie di profilazione. Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore.
Cookies policy
Privacy policy