Some contents or functionalities here are not available due to your cookie preferences!

This happens because the functionality/content marked as “Facebook Pixel [noscript]” uses cookies that you choosed to keep disabled. In order to view this content or use this functionality, please enable cookies: click here to open your cookie preferences.

Altri recenti studi hanno confermato l’importanza decisiva e il significato del vedere nella costruzione della relazionalità. Ci soffermiamo su due teorie tra le più significative. René Girard, da anni, con la sua teoria sull’invidia mimetica, individua un meccanismo del desiderio umano completamente nuovo, che non segue una via lineare (soggetto-oggetto) ma uno schema triango­lare (soggetto-modello-oggetto), secondo il quale si desidera per imitazione del desiderio di un altro. È perché l’altro che ho preso come modello desidera un oggetto (concepito come una cosa che l’altro possiede e che a me manca) che mi metto a desiderarlo anch’io: l’oggetto acquista valore soltanto perché è desiderato da un altro. Ma fissare la propria ammirazione su un modello è già riconoscergli o concedergli un presti­gio che non si possiede e ciò equivale a constatare la propria insufficienza di essere umano. Il desiderio che ha il soggetto per l’oggetto non è nient’altro che il desiderio che egli ha del prestigio – da lui stesso asse­gnato – a colui che possiede l’oggetto (o che si pone a desiderare contemporaneamente a lui l’oggetto). Così si istituisce la mediazione del modello ed una prima trasfigurazione dell’oggetto. Non cosa vuole avere, dunque, ma cosa vuole essere. Un oggetto da nessuno bramato non avrebbe alcun interesse, alcun valore capace di fissare il desiderio. Un oggetto diventa de­siderabile solo se dall’altro è riconosciuto come tale.

Giovanni Salonia (ed.), “I come invidia”, Cittadella Editrice – Psicoguide, 1° Edizione Marzo 2015, pag. 43-44

Su questo sito Web utilizziamo strumenti di prima o di terzi che memorizzano file di piccole dimensioni (cookie) sul dispositivo. I cookie sono normalmente utilizzati per consentire al sito di funzionare correttamente. I Cookie tecnici, per generare rapporti sull’utilizzo della navigazione cookie statistici e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi / prodotti e i cookie di profilazione. Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore.
Cookies policy
Privacy policy