Some contents or functionalities here are not available due to your cookie preferences!

This happens because the functionality/content marked as “Facebook Pixel [noscript]” uses cookies that you choosed to keep disabled. In order to view this content or use this functionality, please enable cookies: click here to open your cookie preferences.

Antigone resiste. Per definizione o, meglio, per generazione, ella è colei che è ‘contro’. Nel suo nome il suo destino (nomen omen): rappresenta il genere ‘dell’anti’, dell’opposizione.  Antigone capostipite di tutti (tutte) coloro che resistono. Generata per resistere, in lei ritroviamo un suggestivo e antico destino della donna: essere l’‘anti’, essere ‘contro’.  Non ci sorprenda tale proposta. Anche l’ebraico ezer kenegdo– attribuito in Genesi ad Eva – include nel proprio campo semantico l’essere ‘di fronte’, l’essere ‘contro’ della donna nei confronti dell’uomo. Per non pochi traduttori Eva è stata donata ad Adamo come “un aiuto ‘contro’ di lui” (Gn 2,18): un aiuto che è tale perché – e in quanto – di fronte, perché ‘contro’. La resistenza come destino della donna. Paritaria, certamente – come non ricordare al riguardo le acute analisi di Edith Stein? – ma di una parità che richiede l’essere di fronte, il fronteggiare.  

Giovanni Salonia, La grazia dell’Audacia. Per una lettura gestaltica dell’Antigone, ed. Il Pozzo di Giacobbe, Giugno 2012, pag. 14


Su questo sito Web utilizziamo strumenti di prima o di terzi che memorizzano file di piccole dimensioni (cookie) sul dispositivo. I cookie sono normalmente utilizzati per consentire al sito di funzionare correttamente. I Cookie tecnici, per generare rapporti sull’utilizzo della navigazione cookie statistici e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi / prodotti e i cookie di profilazione. Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore.
Cookies policy
Privacy policy