La grande significazione teorica della psicoterapia gestaltica, le sue rigorose fondazioni epistemologiche e metodologiche, le sue applicazioni psicoterapeutiche ad alcune delle più importanti sindromi patologiche, il suo linguaggio, e il linguaggio è la casa dell’essere, di immediata pregnanza semantica, gli orizzonti di senso psicoterapeutici che riemergono dai casi illustrati, rendono questo libro indispensabile alla formazione psicoterapeutica gestaltica, e non solo, di psichiatri e di psicologici, ma anche di cultori di scienze umane che si vogliano avvicinare agli enigmi della condizione umana ferita dal dolore, e dalla disperazione. 

Introduzione di Eugenio Bornia