Some contents or functionalities here are not available due to your cookie preferences!

This happens because the functionality/content marked as “Facebook Pixel [noscript]” uses cookies that you choosed to keep disabled. In order to view this content or use this functionality, please enable cookies: click here to open your cookie preferences.

In questa fase del ciclo vitale della coppia [fase proiettiva], emergono nuovi sentimenti e di conseguenza delle nuove percezioni che si hanno sull’altro. Qui i partner ‘rivedono l’altro’ e ‘sono visti’ in modo diverso e di conseguenza si possono attivare sentimenti nuovi per la coppia, ma antichi per ciascuno dei due. La reciproca frustrazione di non ritrovarsi più nell’altro può rendere questo periodo doloroso ma allo stesso tempo inevitabile e fisiologico per i due. […]  Ma oltre al dolore, alla rabbia e alla frustrazione, di sicuro la vergogna merita in questo momento un’attenzione particolare perché è il sentimento che più di altri rievoca e porta alla luce vissuti personali pregressi, ossia anteriori alla nascita della coppia. Così l’esperienza della vergogna sarà legata alla percezione che il nostro desiderio profondo non è, o non sarà, accolto. La vergogna ci fa quindi arretrare quando crediamo che non saremo accolti e quando non troviamo un sostegno sufficiente (interno o ambientale). Seguendo tale prospettiva in linea con l’epistemologia gestaltica, la vergogna è un «regolatore del nostro campo sociale». Entrando così in campo sentimenti nuovi, contrastanti ed ambigui verso l’altro e anche verso se stessi, la vergogna acquisisce una funzione regolativa della relazione perché ri-definisce la distanza e la vicinanza che intendo avere verso l’altro.

Daniele Marini, La vergogna nella coppia: un appello all’intimità, in GTK 4, Rivista di Psicoterapia, Dicembre 2013, pp. 128-129



Su questo sito Web utilizziamo strumenti di prima o di terzi che memorizzano file di piccole dimensioni (cookie) sul dispositivo. I cookie sono normalmente utilizzati per consentire al sito di funzionare correttamente. I Cookie tecnici, per generare rapporti sull’utilizzo della navigazione cookie statistici e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi / prodotti e i cookie di profilazione. Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore.
Cookies policy
Privacy policy