Lo scopo dell’elaborato è dimostrare come la GT, in quanto modello terapeutico attento ai contesti sociali, non possa esimersi dal confronto con la multiculturalità, ma che anzi sia una teoria valida e funzionale per questo settore lavorativo.
Il Dott. Zi Lin Luca You
La tesi si apre con un’analisi dei fenomeni migratori in Italia, con particolare attenzione alla nazionalità cinese, e delle sue criticità a livello sociale. Dopo un accenno al campo dell’etnopsichiatria, vengono illustrati i contributi della PdG che possono maggiormente aiutare il gestaltista nella relazione e nel contatto pieno con il paziente migrante: i concetti di sfondo, adattamento creativo e funzione Personalità.
La parte più consistente dell’elaborato è infine l’analisi di buone prassi gestaltiche da utilizzare in 3 diversi setting lavorativi: clinica, mediazione culturale, progettazione sul territorio. Gli strumenti sono accompagnati da esempi pratici e casi concreti, allo scopo di entrare ancor di più nella pratica quotidiana, senza però dimenticare il modello teorico della PdG. È in questo modo che la relazione d’aiuto diventa ground di sostegno per lo straniero che perde il ground della patria ormai lontana.

Zi Lin Luca You – Psicoterapeuta della Gestalt