Some contents or functionalities here are not available due to your cookie preferences!

This happens because the functionality/content marked as “Facebook Pixel [noscript]” uses cookies that you choosed to keep disabled. In order to view this content or use this functionality, please enable cookies: click here to open your cookie preferences.

Torino – Il Dott. Gaspare Orlando, didatta dell’Istituto Gtk, dopo una puntuale introduzione storica ed epidemiologica, presenta un interessante caso clinico sugli Attacchi di Panico.
Durante l’esposizione dell’intervento definisce alcune fasi fondamentali:
1. Intenzionalità di contatto
2. Progettazione
3. Azione impegnata
4. Autonomia

“Uno degli obiettivi terapeutici fondamentali – sostiene G. Orlando – è facilitare e sostenere lo sviluppo di un dialogo intra-personale”.

Parlando di percorso terapeutico, chiarisce, infine, la differenza tra Attacco di Panico e Disturbo di Panico, tratto distintivo dell’Istituto di Gestalt Therapy Kairòs: “per un terapeuta gestaltista è necessario imparare a distinguerli, l’uno dovuto all’ansia di separarsi e l’altro legato all’ansia di consegnarsi: il percorso terapeutico è totalmente diverso”.




Su questo sito Web utilizziamo strumenti di prima o di terzi che memorizzano file di piccole dimensioni (cookie) sul dispositivo. I cookie sono normalmente utilizzati per consentire al sito di funzionare correttamente. I Cookie tecnici, per generare rapporti sull’utilizzo della navigazione cookie statistici e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi / prodotti e i cookie di profilazione. Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore.
Cookies policy
Privacy policy