Torino – Il Dott. Gaspare Orlando, didatta dell’Istituto Gtk, dopo una puntuale introduzione storica ed epidemiologica, presenta un interessante caso clinico sugli Attacchi di Panico.
Durante l’esposizione dell’intervento definisce alcune fasi fondamentali:
1. Intenzionalità di contatto
2. Progettazione
3. Azione impegnata
4. Autonomia

“Uno degli obiettivi terapeutici fondamentali – sostiene G. Orlando – è facilitare e sostenere lo sviluppo di un dialogo intra-personale”.

Parlando di percorso terapeutico, chiarisce, infine, la differenza tra Attacco di Panico e Disturbo di Panico, tratto distintivo dell’Istituto di Gestalt Therapy Kairòs: “per un terapeuta gestaltista è necessario imparare a distinguerli, l’uno dovuto all’ansia di separarsi e l’altro legato all’ansia di consegnarsi: il percorso terapeutico è totalmente diverso”.