Some contents or functionalities here are not available due to your cookie preferences!

This happens because the functionality/content marked as “Facebook Pixel [noscript]” uses cookies that you choosed to keep disabled. In order to view this content or use this functionality, please enable cookies: click here to open your cookie preferences.

Quando il bisogno di contatto fisico dei figli con i genitori (sentirsi confermati dall’essere toccati e dal poter toccare ed esplorare i corpi dei genitori) non viene completato, diventa ossessione (“Ciò che non si completa – diceva Goodman – si perpetua) e non si trasforma in desiderio.
Una spontanea intercorporeità tra genitori e figli permetterà anche la maturazione di corpi vissuti capaci di non confondere la sensualità vibrante della propria identità con l’intimità sessuale. Le figlie e i figli di genitori serenamente e liberamente vicini nell’anima e nel corpo cresceranno luminosi e forti.

Giovanni Salonia, 
Edipo dopo Freud. Dalla legge del padre alla legge della relazione, in G. Salonia e A. Sichera, Edipo dopo Freud, GTK Books 1 – Rivista di psicoterapia



Su questo sito Web utilizziamo strumenti di prima o di terzi che memorizzano file di piccole dimensioni (cookie) sul dispositivo. I cookie sono normalmente utilizzati per consentire al sito di funzionare correttamente. I Cookie tecnici, per generare rapporti sull’utilizzo della navigazione cookie statistici e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi / prodotti e i cookie di profilazione. Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore.
Cookies policy
Privacy policy